Home Page Regione Liguria

 Domande Frequenti


1. Quali sono le fermate/stazioni di trasporto pubblico riportate sul sito?

2. Perché si parla di orario integrato?

3. Come si usa l'orario integrato?

4. Come si usa la casella "transito"?

5. Quali sono i punti di interesse contenuti nel sito?

6. Dopo aver selezionato una fermata/stazione ottengo il messaggio: "La sua richiesta non è chiara. Si prega di selezionare una voce dall'indice in alto". Cosa significa?

7. Perché il sistema non trova un collegamento anche se sembra inserito correttamente?

8. Perché il sistema mostra soltanto i collegamenti ferroviari Intercity tra due stazioni?

9. Gli orari sono aggiornati?

10. Come posso ottenere maggiori informazioni sul collegamento che mi interessa?

11. Posso consultare il sistema tramite una mappa cartografica?

12. E' possibile usare la mappa e anche scrivere il nome della fermata nella casella?


1. Quali sono le fermate/stazioni di trasporto pubblico riportate sul sito?

Il sistema informativo include tutte le fermate utilizzate dalle aziende che gestiscono il trasporto pubblico locale su scala regionale (alcune fermate sono al di fuori del territorio ligure), molte stazioni ferroviarie italiane di Trenitalia e la linea ferroviaria in concessione regionale Genova-Casella a scartamento ridotto. Si tratta di circa 9000 fermate in Liguria e di un migliaio di stazioni ferroviarie.

Il sistema include gli orari dei servizi di trasporto pubblico locale su ferro (treni e metropolitane) e su gomma (autobus urbani ed extraurbani) forniti dalle aziende di trasporto liguri e da Trenitalia, che hanno collaborato per raggiungere questo risultato.

Per quanto riguarda il trasporto su gomma sono attualmente disponibili i dati relativi a AMT (Genova), ATC (La Spezia), Riviera Trasporti (Sanremo e Imperia), ATP-Azienda Trasporti Provinciali (Provincia di Genova); per il trasporto su ferro i dati riguardanti Trenitalia e la ferrovia Genova-Casella. Prossimamente verranno inseriti i dati di ACTS (Savona) e SAR (Albenga e Finalese).

Puoi avere accesso a un vasto archivio di informazioni, aggiornate costantemente: gli accordi con le aziende prevedono l'aggiornamento delle informazioni ad ogni cambio di orario.

Oltre alle stazioni ferroviarie e alle fermate di trasporto pubblico, puoi trovare molti luoghi di pubblica utilità, cosiddetti punti di interesse (musei, ospedali, monumenti, ecc) da utilizzare come punto di partenza o destinazione. Questi punti di interesse sono collegati con le stazioni e le fermate del trasporto pubblico locale.

torna su

2. Perché si parla di orario integrato?

Il termine "Orario Integrato" viene utilizzato perché il sistema informativo contiene collegamenti tra le reti di trasporto delle varie aziende: usando i risultati della ricerca puoi andare dalla fermata/stazione di partenza a quella di destinazione utilizzando differenti modalità di trasporto gestite da diverse aziende.

torna su

3. Come si usa l'orario integrato?

Nella casella "da" inserisci la fermata/stazione di partenza; nella casella "a" inserisci la fermata/stazione di arrivo; nella casella "transito" (facoltativa) inserisci una fermata/stazione intermedia attraverso cui transitare.

Puoi scegliere se impostare la ricerca in base a una data o a un'ora di partenza o di arrivo. Il sistema propone automaticamente la partenza come inizio della ricerca.

Nella casella "data" inserisci la data e l'ora relativi all'inizio del viaggio. La data appare nel formato GG.MM.AA (giorno.mese.anno) e l'ora come HH:MM (ore:minuti): la data preimpostata è quella del giorno corrente, l'orario è approssimato di mezz'ora rispetto all'accesso al sito.

E' possibile modificare la data usando la funzione calendario e le frecce "seguente" e "precedente".

Una volta impostati i parametri è sufficiente cliccare il tasto "cerca". Il sistema visualizza così i collegamenti trovati.

Nella pagina dei risultati sono elencati alcuni collegamenti possibili (tre o quattro). I più rapidi vengono dettagliati sinteticamente.

Puoi cercare i collegamenti per il viaggio di ritorno, cliccando sul bottone "viaggio di ritorno".

Per visualizzare i collegamenti successivi rispetto a quelli proposti è sufficiente cliccare su "risultato successivo". Cliccando su "risultato precedente" si ottengono invece i collegamenti con orario antecedente rispetto a quello iniziale.

torna su

4. Come si usa la casella "transito"?

Puoi inserire il nome di una fermata/stazione intermedia dell'itinerario. Questa opzione permette una maggiore flessibilità nella programmazione dei viaggi.

torna su

5. Quali sono i punti di interesse contenuti nel sito?

Nel database sono attualmente contenuti circa cento punti di interesse, situati nelle principali città (Genova, Chiavari, La Spezia, ecc).

I punti di interesse sono organizzati per categorie:

  • cultura: università, musei, teatri
  • luoghi turistici e storici: parchi, giardini, principali monumenti
  • sport: centri sportivi, stadi
  • istituzioni pubbliche e di formazione: poli universitari, principali biblioteche, municipi, ospedali, sedi istituzionali
  • trasporti: terminal dei traghetti, porti turistici, aeroporti, parcheggi di grandi dimensioni

L'inserimento dei punti di interesse sul sito è in fase di completamento.

torna su

6. Dopo aver selezionato una fermata/stazione ottengo il messaggio: "La sua richiesta non è chiara. Si prega di selezionare una voce dall'indice in alto". Cosa significa?

Questo messaggio compare quando il sistema non è in grado di riconoscere con precisione il nome inserito nella casella.

Scrivendo ad esempio "Ross" il sistema ricerca tutte le fermate/stazioni che hanno un nome simile: "Palazzo Rosso-Genova", "Via Trossarelli", "Rossiglione (Trenitalia)", ecc. Le varie possibilità compaiono in una casella di riepilogo da cui puoi precisare la tua scelta.

In questo modo è possibile controllare eventuali errori di digitazione, evitando di cercare collegamenti indesiderati.

torna su

7. Perché il sistema non trova un collegamento anche se sembra inserito correttamente?

A volte il sistema può fornire un risultato nullo a seguito della ricerca di un collegamento di cui si conosce l'esistenza.

Ciò può succedere quando il collegamento utilizza più mezzi di trasporto e il tempo per il trasbordo (solitamente intorno ai 3-5 minuti) è considerato insufficiente per realizzare la coincidenza (ovvero per passare da un mezzo all'altro).

Ci sono anche altri motivi per cui il collegamento cercato potrebbe non essere disponibile: ad esempio se un servizio è soltanto domenicale o viceversa se si effettua tutti i giorni tranne i festivi.

E' necessario prestare molta attenzione al calendario delle corse.

torna su

8. Perché il sistema mostra soltanto i collegamenti ferroviari Intercity tra due stazioni?

I parametri di ricerca potrebbero non essere stati impostati correttamente.

Nella sezione "Partenza/Transito/Arrivo" dell'home page puoi scegliere le modalità di trasporto da utilizzare. Selezionando e deselezionando le caselle puoi rispettivamente includere e escludere i treni Intercity, i treni Eurostar, i treni a percorrenza regionale, la metropolitana e gli autobus.

In questo modo puoi modificare a tuo piacimento i mezzi di trasporto che devono essere presi in considerazione nella ricerca. Se hai dei dubbi sul mezzo selezionato, posizionati sull'immagine e ti apparirà la relativa descrizione.

Se hai previsto una fermata/stazione di transito, puoi selezionare modalità di trasporto diverse per i due tragitti (partenza-transito, transito-arrivo).

La casella "altre opzioni" ti permette di ottenere solo i collegamenti diretti oppure tutti i collegamenti possibili.

torna su

9. Gli orari sono aggiornati?

La base dati dell'orario è aggiornata ogni volta che le singole aziende cambiano il proprio orario e inviano i dati a Regione Liguria.

Gli aggiornamenti riguardano normalmente la versione estiva e quella invernale degli orari, ma sono anche segnalate eventuali modifiche legate a un cambiamento del senso di marcia, a una momentanea chiusura di strade per lavori in corso o in occasione di manifestazioni fieristiche, ecc.

La gestione dei dati comprende dei controlli interni di qualità. E' comunque molto importante conoscere il tuo parere e ricevere eventuali suggerimenti, per venire a conoscenza di eventuali errori e migliorare il servizio fornito. Se possibile, le indicazioni ricevute verranno direttamente inserite nel sistema.

torna su

10. Come posso ottenere maggiori informazioni sul collegamento che mi interessa?

Dopo aver trovato i collegamenti richiesti, il sistema suggerisce quelli ottimali evidenziandoli in colore grigio: il dettaglio di questi viene visualizzato automaticamente nella pagina.

In fondo ai risultati della ricerca si trovano due bottoni che servono a modificare le impostazioni:

  • a destra "Dettaglia tutto", permette di visualizzare le informazioni particolareggiate di tutti i collegamenti
  • a sinistra "Dettaglia selezione", mostra i particolari soltanto di quei collegamenti che sono stati selezionati tramite le apposite caselle

In ciascuna sezione di dettaglio il bottone "Mostra fermate" consente di elencare le informazioni relative al viaggio: i nomi di tutte le fermate, i numeri/nomi dei mezzi di trasporto, i percorsi a piedi.

Le indicazioni sui tempi dei percorsi a piedi sono ritenute particolarmente utili per i passeggeri con bagaglio, per gli anziani o per i passeggeri con mobilità limitata.

Cliccando sul numero di treno o linea di autobus puoi visualizzare l'intero viaggio del mezzo, quindi tutte le fermate/stazioni di una corsa.

torna su

11. Posso consultare il sistema tramite una mappa cartografica?

E' possibile interrogare il sistema anche in modalità cartografica ('Click on map') cercando su una mappa interattiva il punto di partenza o di arrivo senza doverne scrivere i nomi nelle apposite caselle.
Questa nuova funzione serve a facilitare l'utente e ad ampliare le possibilità di ricerca.
Come si usa?
A destra delle caselle "da" e "a", che indicano rispettivamente la partenza e l'arrivo, ci sono due icone raffiguranti una piccola mappa. Cliccandovi sopra, si apre una finestra (popup) con la mappa cartografica della Liguria da cui è possibile ricercare il luogo esatto di partenza o di arrivo.
Cliccando sulla cartina piccola della regione puoi individuare la zona di interesse e ingrandirla nella finestra cartografica, da qui puoi impostare vari livelli di zoom per aumentare o ridurre la scala di visualizzazione e spostarti in tutte le direzioni con le 8 frecce ai lati.
Quando trovi il luogo esatto fai clic sulla carta: la finestra si chiude e l'indirizzo compare nella casella corrispondente alla fermata/stazione di arrivo o partenza.
Il sistema provvede automaticamente a collegare la località selezionata con la fermata di bus o di treno più vicina.

torna su

12. E' possibile usare la mappa e anche scrivere il nome della fermata nella casella?

La modalità cartografica è un'opzione in più. Puoi quindi scrivere la fermata che già conosci nella casella di partenza e usare la mappa per individuare il punto di arrivo o viceversa.

torna su



copyright 2007 Regione Liguria
HaCon Ingenieurgesellschaft mbH - IVU Traffic Technologies AG
Valid XHTML 1.0 Strict
Valid CSS
Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.